Coperture professionali per attività ristorativa: come e perché sfruttarle per migliorare il proprio business

Coperture professionali per attività ristorativa: come e perché sfruttarle per migliorare il proprio business

É ormai un dato di fatto che avviare un’attività ristorativa al giorno d’oggi sia particolarmente complesso ed impegnativo.

Le esigenze dei clienti sono infatti cambiate, e non ci si accontenta più di mangiare buon cibo: le persone quando decidono di mangiare fuori vogliono vivere una vera e propria esperienza, dunque location e servizio giocano un ruolo di pari importanza nella valutazione della tua attività.

Se vuoi aprire o possiedi già un’attività ristorativa, investire in coperture professionali esterne è una delle scelte migliori che puoi fare: ottimizzerai allo stesso tempo lo spazio esterno del locale e conferirai un’atmosfera più piacevole per i clienti.

Le tipologie di coperture esterne per ristoranti sono molteplici, ed ognuna di esse ha specificità di cui tenere conto.

Tipologie di coperture per attività ristorative

Le coperture esterne per bar e ristoranti sono diverse. Vedremo ora le più comuni e convenienti.

  • Dehor esterno: il dehor è un insieme di elementi non fissati a terra utili a delimitare lo spazio esterno davanti al tuo locale. Grazie agli elementi che fungono da barriera, potrai attrezzare uno spazio esterno che sarà confortevole in ogni stagione dell’anno. Viene preferito ai classici tavolini esterni in quanto garantisce una maggior privacy ai clienti, permettendo loro di mangiare in tranquillità.

  • Pergola: la pergola consta di una struttura totalmente aperta ai lati (non è possibile chiuderla) e parzialmente nella parte superiore. Svolge per questo motivo una funzione più ornamentale che di riparo (a differenza del gazebo, con il quale viene confusa di solito). Una delle tipologie più versatili e utilizzate sia in contesti privati che aziendali sono le pergole bioclimatiche, dotate di lamelle orientabili che regolano il flusso d’aria e di luce nella zona riparata come ben spiegato in questo articolo di edilizialibera.com.

  • Gazebo: la struttura più usata per eccellenza, che sia fissa o mobile viene impiegata in numerose occasioni grazie ai suoi diversi utilizzi. Solitamente vengono impiegati come coperture esterne per bar e ristoranti nelle stagioni primaverili ed estive, data la grande efficienza delle coperture in pvc con le quali vengono realizzati. I teli in pvc offrono infatti un’ottima schermatura dai raggi uv e un buon grado di impermeabilità (oltre ad essere ignifughi). Le strutture dei gazebo sono svariate, e si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di design. I più comuni sono in ferro battuto, acciaio zincato o legno opportunamente trattato. Soprattutto per quanto riguarda questa tipologia di struttura, la tentazione è quella di acquistare online strutture a basso costo che potrebbero però creare non pochi problemi in termini di affidabilità. Per questo, per offrire il miglior servizio al cliente è sempre meglio scegliere dei gazebo professionali (come ad esempio questi: https://www.tensomarket.it/gazebi-professionali/), per poter contare su una struttura resistente e un’installazione eseguita da esperti del settore.

In tutte e 3 le soluzioni sopra elencate, puoi riscontrare un buon grado di versatilità: che si tratti di bar o ristoranti, di stagioni calde o fredde, piovose o secche, le tensostrutture esterne saranno sempre un ottimo investimento per la tua attività ristorativa.

Vantaggi principali delle tensostrutture

I vantaggi che apporterai alla tua attività decidendo di investire in tensostrutture sono molteplici:

  • Incremento del numero di clienti, dovuto ad una migliore ottimizzazione degli spazi. Questo ti permetterà non solo di veder ripagati economicamente i “sacrifici” della spesa, ma avrai senz’altro una clientela più soddisfatta.

  • Ambiente outdoor più attraente, che sarà un ottimo biglietto da visita per il locale. Grazie all’aspetto rinnovato e ottimizzato del tuo locale, sempre nuovi clienti saranno incentivati a venire da te.

  • Versatilità che ti permetterà di installare le coperture esterne per ristoranti sia a ridosso del tuo locale sia distante da esso. garantendo l’opportunità di immettere la tensostruttura in relazione allo spazio che avrai a disposizione (sia esso un piccolo spazio davanti al locale o un giardino sul retro).

  • Investimento sul lungo periodo: le tensostrutture di norma non sono particolarmente costose, e rappresentano un ottimo investimento sul lungo periodo. Se acquistate di qualità e del giusto materiale (acciaio o ferro) possono durare fino a 10 anni. Per questo motivo l’investimento è divenuto quasi un “must” per tutti gli imprenditori di attività ristorative.