Aforismi sull’invidia: alcuni esempi

Cosa ci dicono gli aforismi sull'invidia: alcuni esempi

L’invidia è uno dei sentimenti più comuni tra gli esseri umani. Molte persone la provano anche se pochi confessano di provarla. È un sentimento che può essere di per sé doloroso e che può rivelarsi anche pericoloso, in alcuni casi, specialmente nei confronti degli altri. Tuttavia, l’invidia può avere anche un risvolto molto utile e pratico e ci rende consapevoli del fatto di aver perso un confronto e che ci spinge quindi a migliorarci.

Invidia: definizione e aspetti principali da considerare

L’invidia può essere definita come un sentimento spiacevole che si avverte quando qualcuno possiede un bene oppure una qualità che vorremmo avere anche noi, ma che non riusciamo ad avere. Di solito, questa sensazione è caratterizzata anche da avversione per chi invece possiede ciò che noi non abbiamo. Si prova dispiacere e in alcuni casi anche astio per non essere noi i possessori di quel bene o per non avere quella specifica qualità.

A volte, l’invidia prende anche una brutta piega, arrivando a desiderare il male del soggetto che possiede quel bene o che ha quella qualità specifica. Il risultato della perdita di un confronto sociale si sperimenta quando un’altra persona ha qualcosa che noi vorremmo, tra cui una buona posizione sociale o una specifica qualità, come ad esempio la bellezza o l’amore, così come gli oggetti. È un’emozione molto importante da provare e che ci può portare spesso ad uno stato di malessere e di insoddisfazione, ma che col tempo può portarci a qualcosa di positivo, se considerata nella giusta maniera.

Perché si prova invidia?

Oggi molte persone oggi provano invidia. Tuttavia, sono molto poche quelle che ammettono di provarla. Questo è causato da fatto che la confessione dell’invidia ci fa sentire insicuri di noi stessi e inferiori, oltre che perdenti, nel contesto di un confronto di tipo sociale. L’invidia spesso è caratterizzata anche da un’ostilità nascosta e velata nei confronti dell’altro, ovvero dal desiderio di creare di un danno, spesso dietro le sue spalle, e di privarlo del bene o della qualità per cui noi lo invidiamo.

L’invidia si prova soprattutto nei confronti di chi è simile a noi, in base alle nostre caratteristiche e ai soggetti che consideriamo paragonabili alla nostra persona e alla nostra vita. Si invidia quindi qualcosa che è più vicino a noi, anziché ciò che è irraggiungibile e che non può essere oggetto di invidia. Come specificato su questo sito, spesso coloro che si trovano invidiati sono persone che sono vicine a noi e a cui vogliamo anche bene, dal cui confronto ne usciamo però perdenti a causa dei successi dell’altra persona o del fatto che possiede un bene o una qualità specifica.

Aforismi sull’invidia: cosa ci possono dire?

Quello dell’invidia è quindi un tema molto attuale e allo stesso tempo anche delicato, dato che ha a che vedere con la consapevolezza di un’inferiorità rispetto ad altri soggetti attorno a noi. Ci fa avvertire quindi quel senso di minorità e di inferiorità che non sopportiamo, soprattutto nel contesto dei rapporti sociali. Gli aforismi che trattano il tema dell’invidia sono molto profondi e veri, come d’altronde anche quelli che trattano altri tipi di argomenti. L’invidia è un sentimento molto comune, ma che spesso può essere anche molto complesso da comprendere. Ecco perché gli aforismi da questo punto di vista ci possono essere molto d’aiuto.

Gli aforismi sono delle brevi frasi che ci insegnano un concetto o un’idea specifica. Spesso, nella brevità di qualche parola, riescono ad esprimere un concetto particolare spesso complesso che non si riesce ad afferrare. Questo sito sugli aforismi ti può essere molto d’aiuto per trovare i migliori aforismi sull’invidia e su altri temi simili.