Arredamento e tipologia: in cosa consistono le zanzariere?

Arredamento e tipologia: in cosa consistono le zanzariere?

Le zanzariere sono un elemento di arredamento da non tralasciare per quanto riguarda la casa. Sono funzionali e risultano essere una soluzione efficace per evitare l’ingresso di zanzare ed insetti all’interno dell’abitazione, utili anche per coloro che non sopportano sostanze chimiche. Ne esistono di molte tipologie, in base al colore, al design, al materiale di realizzazione e all’apertura. L’installazione delle zanzariere alle finestre o alle porte della casa è un vantaggio se si vuole godere dell’aria fresca durante la stagione estiva e primaverile senza che zanzare o altri insetti fastidiosi possano subentrare. Si deve tenere in considerazione anche il modello che si adegua meglio al tipo di infissi presenti a cui si devono adattare per non rischiare di commettere sbagli in termini di design.

Le differenti tipologie di zanzariere

Prima di capire come arredare la propria abitazione con le zanzariere ed il tipo di installazione, è necessario conoscerne i differenti modelli. Ne esistono di diverse tipologie, che si adattano meglio alle esigenze di tutti. Ci sono quelle scorrevoli, che vengono poste sulle porte-finestre con apertura che può essere verticale o orizzontale; a soffietto, un modello stabile rispetto al precedente e durevole nel tempo in quanto si adattano meglio senza che si rompano; a scomparsa, utilizzate quando se ne ha bisogno con la possibilità di poterle rimuovere nel periodo invernale e tirarle giù per mezzo di una corda. Sono presenti anche le zanzariere a strappo, le più semplici da applicare e aventi lo svantaggio di non poterle eliminare in seguito alla stagione estiva; a tenda, di facile montaggio anch’esse e dal design ricercato, che crea una vera e propria tenda da interni; quelle magnetiche, perfette per le porte-finestre e per il passaggio di animali domestici; su misura, indicate sia per tutte le aperture che non hanno grandezze standard, ma dal montaggio più complesso. Infine ci sono le zanzariere elettriche, con un sistema di motorizzazione per comandarne l’apertura e la chiusura anche tramite specifiche applicazioni sul telefono per decidere il tempo e la modalità di attivazione. Tali articoli vengono venduti in negozi fisici e online, come nel valido e-commerce presente nel sito web zanzariera.it, che offre una vasta gamma di zanzariere per la casa.

Le zanzariere adatte ad ogni arredamento e necessità

La zanzariera più comunemente installata è quella mobile, da applicare negli ambienti principali della casa alle porte finestre ed alle altre aperture. Per capire come arredare nel miglior modo la casa con le zanzariere, vengono scelti il materiale ed il modello anche in base alla loro frequenza d’uso. I motivi per cui applicarle sono differenti, tra cui quello di tenere all’esterno della propria abitazione insetti fastidiosi e zanzare e di poter mantenere aperte le finestre durante le stagioni più miti così da rigenerare l’aria. Si tratta anche di un vero e proprio complemento d’arredo e non soltanto di un elemento efficiente e funzionale, per cui viene unita la praticità con l’esteticità. Vi sono zanzariere di vari tipi, come quelle verticali, orizzontali, elettriche o a telaio sia in modelli classici sia in quelli moderni. Per scegliere al meglio la versione che più si adatta al design della propria abitazione, è necessario conoscere le caratteristiche di ogni tipologia. Sono in grado di soddisfare le più svariate esigenze, ad esempio le zanzariere magnetiche sono le migliori per chi vive con animali domestici da installare in porte finestre. Si può optare per modelli adatti a svolgere una funzione oscurante dell’ambiente, utilizzando tessuti scuri. Invece per coloro che soffrono di allergie stagionali ai pollini, la soluzione migliore è la scelta di zanzariere con rete anti-polline, che sicuramente fanno la differenza, in quanto sono capaci di bloccare l’ingresso di allergeni e pollini presenti nell’aria durante la stagione primaverile.
Esistono pure le zanzariere su misura, un’alternativa ideale per la realizzazione di un modello incassato, in modo tale che non ci sia il tradizionale gradino del telaio e perfetto per un tipo di arredamento minimalista delle stanze.